MyQ Desktop Client è in grado di monitorare tutti i lavori di stampa stampati sul computer host, di ricevere i lavori di stampa e di inoltrarli direttamente alla stampante desiderata.

Utilizza lo stesso parser incorporato del server MyQ, quindi è in grado di fornire lo stesso livello di contabilità per i lavori stampati localmente. Può anche applicare tutte le regole relative ai criteri dei lavori di stampa, alla contabilità dei progetti e ai conti di pagamento.

Elaborazione del lavoro

Fare clic sull'icona MyQ nella barra delle applicazioni di macOS, quindi fare clic sui tre punti nell'angolo superiore destro per aprire il menu Azioni e fare clic su Preferenze. Passare alla scheda Elaborazione lavori, dove è possibile attivare e impostare la funzione Client Spooling e Inoltro sicuro dei lavori di stampa caratteristiche.

Job Processing tab settings
  • Inoltro sicuro dei lavori di stampa: Se abilitato, tutti i lavori di stampa ricevuti da MDC vengono automaticamente inoltrati al server MyQ tramite un protocollo sicuro.

    • Porta LPR per l'inoltro dei lavori: Inserire la porta LPR del server MyQ. È la porta su cui MyQ Desktop Client si mette in ascolto e riceve i lavori di stampa tramite il protocollo LPR. La porta predefinita è 515

  • Client Spooling: Attivare il cursore se si desidera utilizzare questa opzione. Questa opzione imposta l'archiviazione locale per i lavori in spool sul computer dell'utente. Aggiungere i valori desiderati ai campi sottostanti:

    • Dimensione massima di tutti i lavori memorizzati: È il limite della memoria locale (in MB). Una volta raggiunta la dimensione massima della cartella lavori, i lavori verranno eliminati a partire da quello più vecchio, finché la dimensione di tutti i lavori memorizzati non sarà inferiore al limite.

    • Cancellare i lavori dopo: Il lavoro in spool viene memorizzato solo per la durata di questo periodo (in giorni).

 

Client Spooling

Con la funzione Client Spooling attivata, i lavori di stampa degli utenti non vengono inviati al server MyQ, ma rimangono memorizzati sul computer dell'utente. Dopo essersi autenticati presso un dispositivo di stampa e aver selezionato i lavori da stampare, i lavori vengono rilasciati dal computer direttamente al dispositivo. Questo metodo riduce drasticamente il traffico verso il server MyQ ed è adatto soprattutto ai piccoli uffici con una connessione di rete limitata al server MyQ.

Quando un utente stampa il proprio lavoro con questa funzione attivata, solo i metadati di stampa vengono inviati al server e il lavoro di stampa vero e proprio non lascia il computer (anzi, viene memorizzato come file RAW). Si attende che l'utente si autentichi presso un dispositivo di stampa e scelga di stampare il lavoro. A questo punto, il dispositivo di stampa lo comunica al server, il server lo comunica al computer e il computer invia il lavoro al dispositivo di stampa dove viene stampato.

Esiste una dipendenza dai tipi di coda:

  • Un lavoro da una coda diretta viene stampato immediatamente.

  • Un lavoro da una coda Pull-Print e/o Delegata attende finché l'utente non lo seleziona.

  • Un lavoro di una coda contrassegnato come privato viene eliminato subito dopo la stampa.

Per attivare lo Client Spooling, fare clic sull'icona MyQ nella barra delle applicazioni di macOS, quindi fare clic sui tre punti nell'angolo superiore destro per aprire il menu Azioni e fare clic su Preferenze. Andare alla scheda Elaborazione lavori, attivare Client Spooling e fare clic su Risparmiare.

La posizione della cartella jobs si trova in /Libreria/Application Support/MyQ/Desktop Client/job

Per ulteriori informazioni, vedere Client Spooling nel Server di stampa MyQ guida.

Tenete presente che quando MyQ Desktop Client riceve un lavoro, a MyQ vengono inviati solo i metadati relativi a questo lavoro.

Il file di dati del lavoro viene memorizzato in MyQ Desktop Client sulla macchina. Esiste una limitazione che riguarda i parametri del lavoro come Colore, Copie, e Formato non vengono trasferiti a MyQ.

  • Il protocollo utilizzato per lo Client Spooling è deciso dall'impostazione Protocollo nella coda MyQ corrispondente. I protocolli supportati sono RAW, LPR, IPP e IPPS.

  • Lo spooling client non è disponibile sui dispositivi Kyocera Embedded Lite.

 

Monitoraggio della stampa locale

MyQ Desktop Client è in grado di monitorare il numero di pagine stampate sui dispositivi collegati localmente tramite una porta parallela o una porta USB. In questi casi, il numero di pagine stampate viene estratto dallo spooler di stampa mentre viene elaborato dal driver di stampa. Se il lavoro viene rifiutato a causa di una violazione dei criteri o di un saldo insufficiente, il motivo del rifiuto viene segnalato al server.

Se si utilizzano crediti o quote (costi), è necessario assegnare un listino prezzi al profilo di configurazione "Nessun terminale".

L'interfaccia web CUPS deve essere abilitata e in esecuzione sulle workstation Mac affinché LPM funzioni.

Limitazioni note:

  • LPM è supportato sulle porte LPT, USB, TCP/IP e IPP. Il monitoraggio di altre porte potrebbe funzionare, ma non è garantito.

  • L'LPM non funziona correttamente con una stampante che ha il Conservare il documento stampato nelle proprietà avanzate della stampante.

  • L'LPM non funziona correttamente con una stampante che ha il Abilitare le funzioni di stampa avanzate nelle proprietà avanzate della stampante. Questa opzione viene disattivata automaticamente (se possibile) per tutte le stampanti monitorate all'avvio di LPM.

Controllo Monitoraggio della stampa locale per informazioni su come abilitare la funzione in MDC.

Per ulteriori informazioni, vedere Monitoraggio delle stampanti locali nel Server di stampa MyQ guida.

Stampa sicura (LPR su TLS)

Con la stampa sicura abilitata, i lavori di stampa vengono inviati da MyQ Desktop Client al server MyQ tramite il protocollo di sicurezza TLS. In questo modo la stampa su MyQ è crittografata end-to-end. Un must negli ambienti in cui si stampano spesso dati riservati.

Funzionamento offline (LPM e stampa di riserva)

L'amministratore può impostare il comportamento del MyQ Desktop Client in caso di interruzione della connessione al server MyQ: stampa automatica di tutti i lavori locali nonostante le restrizioni, rifiuto dei lavori se l'utente aveva delle restrizioni prima della disconnessione del server, oppure rifiuto assoluto di tutti i lavori.

Quando si utilizza il monitoraggio della stampa locale o l'accounting offline in MDC, le stampanti locali vengono create automaticamente con @ all'inizio del loro nome.

Nel caso del Monitoraggio stampa locale, è il nome della porta monitorata da MDC.
In caso di contabilità offline, è il nome del PC.

Lo scopo della creazione di queste stampanti locali è che i lavori di stampa possono essere contabilizzati, ma poiché non sono stati stampati su una stampante monitorata da MyQ, viene creata una stampante locale.