Per aggiungere la stampa IPPS tramite Chromebook:

  1. Nel Chromebook, accedere alla Console di amministrazione di Google in https://admin.google.com/ utilizzando un account di amministratore.

  2. Nella Console amministrativa di Google, selezionare Dispositivi e poi Cromo e Stampanti.

    Google admin console - device management
  3. Per applicare l'impostazione IPPS a tutte le stampanti, selezionare l'unità organizzativa superiore nell'elenco. Altrimenti, selezionare una qualsiasi delle unità secondarie.

  4. Per aggiungere nuove stampanti, fare clic sull'icona della stampante nell'angolo in basso a destra.

    Google Admin Console - Select organizational units and add new printers
  5. Nel Aggiungere stampanti compilare i campi obbligatori e impostare l'URL del dispositivo.
    https://{hostname}:{port}/queue/{queue-name} in base alla propria configurazione.

  6. Selezionare AGGIUNGI STAMPANTE e la nuova stampante è stata creata.

    Google Admin Console - New printer settings
  7. Selezionare la nuova stampante per verificare se le impostazioni IPPS sono state applicate secondo la configurazione dell'organizzazione.

    Google Admin Console - New printer IPPS settings check

La configurazione senza driver è sconsigliata perché potrebbero esserci lavori che non possono essere stampati in questo modo. Non si verifica alcun errore nel Chromebook quando ciò accade e nemmeno da parte di MyQ, poiché il lavoro non raggiunge mai MyQ.

Per includere gli account utente e i nomi dei file nei lavori stampati tramite Chromebook:

  1. Nel Chromebook, accedere alla Console di amministrazione di Google in https://admin.google.com/ utilizzando un account di amministratore.

  2. Nella Console amministrativa di Google, selezionare Dispositivi, Cromo, Impostazioni e poi Utenti e browser.

    Google Admin Console - Device Management
  3. Nella finestra delle impostazioni di Utenti e browser, scorrere fino a Stampa - Informazioni sul lavoro di stampa nativo. Dal menu a tendina, selezionare Includere l'account utente e il nome del file nel processo di stampa (È possibile fare clic sull'icona del punto interrogativo accanto a Informazioni sul lavoro di stampa nativo per visualizzare ulteriori informazioni sul parametro).

    Google Admin Console - User and browser settings

Se si desidera (facoltativamente) distribuire i certificati SSL tramite la Google Admin Console:

  1. Nel Chromebook, accedere alla Console di amministrazione di Google in https://admin.google.com/ utilizzando un account di amministratore.

  2. Nella Console amministrativa di Google, selezionare Dispositivi e poi Cromo e Reti.

    Google Admin Console - Device Management
  3. Nella finestra Reti, selezionare Certificati e nella finestra Certificati selezionare Aggiungi certificato.

  4. Tipo a Nome per il certificato e fare clic su Carica per caricare il certificato.

  5. Nella sezione Autorità di certificazione, scegliere Chromebook.

  6. Cliccare ADD.

    Google Admin Console - Upload Certificate

Per distribuire il certificato, utilizzare una rete Wi-Fi aperta per gli ospiti. I dispositivi Chrome si autenticheranno a Google e riceveranno il certificato TLS o SSL. Il certificato spinto verrà applicato a tutti i dispositivi Chrome registrati sul dominio primario.

Per verificare la CA sui dispositivi Chrome gestiti:

  • Vai a chrome://settings/certificati.

  • Cliccare Autorità.

  • Scorrere verso il basso per vedere le nuove CA aggiunte. La configurazione delle CA nella console amministrativa è evidenziata come segue:

Certificates Management